Un semplice programmino di gestione attività con Microsoft Access

In  un mondo pieno di “cose da fare”, al lavoro e non solo, spesso avere qualche strumento che ci aiuta a tenere con il giusto ordine le attività da fare sicuramente non nuoce. In questo ultimo periodo lavorativo gli appunti relativi ad attività da svolgere per i clienti si trovavano dappertutto: in Outlook, in Notes, scritte a penna in un block notes qualsiasi, sul mio desktop.

Il mio pensiero quindi è stato: perché non creare uno strumento flessibile, che posso quindi modificare secondo le mie necessità, dove inserire tutte le attività da fare? Quale strumento più flessibile e comune c’è al giorno d’oggi se non Microsoft Access.

Dopo qualche ora di duro lavoro la prima bozza di programma è stata fatta e la voglio condividere subito con voi. Il nome dell’applicativo è ITEM ORGANIZER.

Lanciando il file Access accedete subito alla prima schermata da dove è possibile creare l’item, assegnandogli un cliente, una data inizio, una scadenza, un titolo e soprattutto uno “stato” (obbligatorio). Lo stato è quello che permetterà di identificare in che fase si trova il mio item, se è aperto, in corso di attività, chiuso e così via. Gli stati eventualmente possono essere modificati attraverso l’apposita tabellina di gestione.

Inseriti i dati principali del mio item, tramite il pulsante di gestione, posto a destra della riga, posso entrare nella scheda vera e propria dell’item. Qui ho diversi campi dove descrivere meglio la mia attività. Inoltre, nella parte bassa della schermata posso anche inserire il dettaglio, giorno per giorno, delle varie attività svolte su quell’item e ho anche la possibilità di allegare un qualsiasi documento informatico.

Ritornando alla maschera iniziale, ho la possibilità di effettuare dei filtri sugli items per cliente, stato, data scadenza etc..

Nella parte bassa ho inoltre il pulsantino di gestione degli stati, dove posso inserirne di nuovi, dargli un numero progressivo di ordinamento nel menu a tendina e inoltre per ogni item posso definire se è uno stato a chiusura di un item oppure no. Questo mi permette nella schermata principale degli item di poter filtrare solo gli item ancora aperti.

Aspetto il vostro contributo per migliorare ITEM ORGANIZER.

Ops! Dimenticavo, il file può essere scaricato cliccando qui.

P.S.: Come richiesto da Superdiogene nella versione 2 ho inserito la possibilità di filtrare la data inizio da data a data. Scaricare da questo link: item organizer2.1.accdb

Per Salvatore, nella versione 3.0 che puoi scaricare da qui alla modifica della data inizio ti troverai la data scadenza alimentata con +40 giorni.

 

 

This entry was posted in Access, Microsoft Office and tagged , . Bookmark the permalink.

19 Responses to Un semplice programmino di gestione attività con Microsoft Access

  1. stefano says:

    non si avvia: formato non riconosciuto

  2. admin says:

    Ma hai Microsoft Access installato sul PC?

  3. Superdiogene says:

    Ottima idea e semplice da usare. Complimenti!. Io avrei trovato un’altra anche un’altro utilizzo, ad es. come scadenzario sto facendo alcune modifiche ma non so come fare a ottenere un range di ricerca per le date utilizzando sempre il pulsante di ricerca. Tu potresti aiutarmi. Fermo restando che terrei i campi da te utilizzati. Grazie

  4. admin says:

    Ciao Superdiogene, ti ho aggiunto nella pagina dell’articolo la versione 2 che ha la possibilità di filtrare da data a data.

    Ciao a grazie per il tuo commento

    • Superdiogene says:

      Grazie per la risposta, era quello che cercavo.

    • Superdiogene says:

      Ho provato ad utilizzare il filtro per data da te aggiunto e funziona benissimo, ma viene segnalato un errore quando faccio il reset:
      Errore di run-time ‘424’
      Necessario oggetto.
      Grazie

  5. admin says:

    Eccolo, scusa, avevo dimenticato un pezzettino di codice.

    Scaricalo pure adesso da qui.

  6. NUNZIANTE CESÀRO Gennaro says:

    Stupendo, fatto professionalmente con lo spirito dell’utente, piuttosto che del programmatore!

  7. Andrea F. says:

    Buonasera,
    anche a me non funziona, all’apertura mi dice: Formato di database non riconosciuto.
    Io uso microsoft access 2007.
    Grazie mille

    • admin says:

      Il file in questione è il formato che va bene da Access2007 in poi, quindi non dovresti avere problemi. Io ho provato e lo apro tranquillamente.

      Dal link comunque scarichi un file zippato con Winrar. Tu riesci a decomprimerlo o l’errore te lo da subito?

  8. myself says:

    Buongiorno a tutti,
    Devo creare una tabella per la gestione e pianificazione delle attività di manutenzione in stabilimento e volevo sapere se qualcuno di voi può aiutarmi.
    L’idea è quella di strutturarla su architettura a tendina di gran parte dei campi e in alcuni casi con rispetto della gerarchia ad albero. Mi spiego meglio :
    ipotizziamo di avere 3 linee di produzione chiamate L1, L2 ed L3; L1 é costituita dalle seguenti macchine in serie A1,A2 ed A3 mentre L2 é costituita dalle seguenti macchine in serie B1,B2 e B3 mentre L3 da C1,C2 e C3.
    ho bisogno che quando dalla colonna denominata linee seleziono L1, successivamente devo poter selezionare, con menù a tendina nella colonna denominata macchine, solo quelle che appartengono alla linea prescelta.
    Le macchine appartenenti alle altre linee non devono comparire nel menù a tendina.
    come posso farlo in access?

  9. Salvatore says:

    salve come posso farsi che una volta che immetto la data di inizio, automaticamente calcola la data di scadenza a 40 giorni?

    • admin says:

      Ti ho inserito nell’articolo principale la versione 3.0 che ti calcola la scadenza a 40 giorni.

      • Mariano says:

        Ciao, stavo guardando la modifica che hai fatto, se non ho capito male Salvatore chiedeva di calcolare i 40 giorni dall’inserimento della data quindi dopo aggiornamento, ma vedo che hai inserito la modifica SU Modifica, non so se sia stato un errore oppure la richiesta era questa. Giusto per eventuale correzione.
        Ti saluto

  10. Mariano says:

    Ciao, la mia domanda esula da questa discussione ma vorrei chiederti se tra i tuoi appunti esiste un DB per la gestione documentale cioè per l’archiviazione dei documenti o la protocollazione degli stessi.
    Grazie e scusami se sono uscito fuori dall’argomento.

  11. Max says:

    Ottimo ed utile. Scoperto solo ora ma già in funzione… Unica cosa, sarebbe bello Che la riga cambiasse colore a seconda dell’attività. Per esempio,per avere un alert cromatico sulle urgenze.
    Comunque ottimo lavoro.

  12. Fulvio says:

    Buongiorno
    ho installato questo programmino stupendo su Dropbox, in modo che all’interno dell’ufficio tutti lo possano condividere, ma purtroppo si creano delle copie in conflitto.
    Avremmo anche la possibilità di installarlo sul server, se fosse utile a risolvere il problema.
    grazie 1000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *